Questo Vino è ottenuto da uve lasciate appassire naturalmente sulla vite.
Uve raccolte con un’accuratissima selezione tra fine novembre e fine gennaio nel primissimo mattino quando la temperatura scende sotto i -5°C. Per estrarne il denso succo gli acini vengono pigiati con torchio verticale. La resa è di 5 hl per ettaro circa. La fermentazione avviene molto lentamente, si attiva naturalmente e può durare più di un anno. L’impatto al naso è ricco, concentrato e complesso con profumi che ricordano i canditi, in bocca è molto avvolgente denota una piacevole grassezza, di buon dolce, poco fresca di acidi.
Servire a 13-15°C

Tipologia:
Vino Bianco

Vendemmia:
Tra Novembre e Gennaio Metodo “Vino di Ghiaccio”

Uvaggio:
Malvasia di Candia 70% Moscato 30%

Allevamento:
Guyot

Terreno:
Argilloso-sabbioso di origine pliocenica

Ubicazione dei vigneti:
Loc Monterosso – Castell’Arquato a 260 metri s.l.m.

Vinificazione:
Pigiatura con Torchio Verticale Lenta fermentazione di 18/24 mesi

Affinamento:
In vasca 12/36 mesi dopo la fermentazione

in Bottiglia minimo 6 mesi

AllEscort